On line il diploma della Corri Adrano Five edition - Tutti i numeri della Corri Adrano Five edition - Tutti i numeri della Mezza Maratona di Sciacca - Ritorna il GP regionale di Maratonine: domenica si corre a Sciacca - Maglia Trinacria: dopo 8 gare guida sempre la coppia Abbate-Immesi - Tutti i numeri de ‘Le strade del Vino’ e start list - Maglia Trinacria: dopo 7 gare la indossano Chiara Immesi e Lorenzo Abbate - Maglia Trinacria saldamente sulle spalle di Chiara Immesi. Tra gli uomini una maglia per due - On line il diploma del 5° Trofeo Citta’ di Monreale - Il 18 giugno si corre il 5° Trofeo Citta di Monreale -
Nov
30
2016

Atleta colto da malore e ricoverato a Gela: le scuse di Luigi Morselli

Gela (CL). Il presidente dell’Atletica Gela Luigi Morselli, ci ha contattato per esprimere pubblicamente le sue scuse e quelle della società che rappresenta, in merito alla vicenda che domenica scorsa ha visto protagonista (suo malgrado) Cesare Mazza, atleta e dirigente della Virtus Acireale, vittima di un malore in gara che lo ha costretto a ricorrere dapprima alle cure del medico e poi al ricovero presso il nosocomio gelese. Fortunatamente Cesare, dopo tre giorni di ricovero è stato dichiarato fuori pericolo  e dimesso nella giornata di oggi.  

img_7347-copia

Mi scuso per non essere stato subito presente fisicamente e per non aver mandato un mio tesserato in ospedale, cosa quest’ultima sfuggitami data la concitazione della manifestazione. Domenica, tra l’altro – continua Morselli – un altro podista si è sentito male e ha avuto bisogno dell’intervento dell’ambulanza. Sono stato da subito in contatto telefonico con gli uomini della Protezione civile per sincerarmi delle condizioni di Cesare Mazza. Partito lunedì mattina per lavoro, ieri appena rientrato a casa, sono andato in ospedale a trovare Cesare, al quale ho rivolto le mie scuse”.

“ Le critiche di queste ultime ore (nei miei confronti e della mia società) mi demoralizzano e mi rendono triste e amareggiato – conclude Morselli –  non cerco alibi e mi assumo le mie “mancanze” e responsabilità, credo comunque che a questo punto la cosa più importante sia che Cesare adesso sta meglio ed è tornato a casa ad Acireale e soprattutto che la macchina dei soccorsi abbia funzionato nel migliore dei modi, per il resto mi scuso ancora con l’amico podista e la dirigenza tutta della Virtus Acireale.”

la redazione di siciliarunning.it, rallegrandosi per il buon fine della vicenda, porge all’amico Cesare Mazza i migliori auguri per una veloce guarigione.

Vuoi condividere questo articolo? Condividi!

A proposito dell'autore:

1 Commento + Aggiungi commento

  • Caro Presidente, la mia non voleva essere una accusa nei suoi confronti ne di altri pero dovevo farlo presente affinché nella famiglia di noi podisti ci sia più sensibilità verso il prossimo nella sua risposta lei dimostra di essere un galantuomo in effetti la macchina dei soccorsi ha funzionato benissimo e cosa pii importante la salute di Cesare è OK! grazie e cordiali saluti!

Lascia un tuo commento


Siciliarunning.it su Facebook

Archivi